Corso 'A scuola del gusto'

P.O. FESR/FSE PUGLIA 2014 – 2020

Progetto assegnato nell’ambito della graduatoria approvata con Determinazione del Dirigente Servizio Formazione Professionale della Regione Puglia n. 638 del 06 giugno 2019, pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 65 del 13 giugno 2019 – POR Puglia FESR – F.S.E. 2014-2020 “Avviso pubblico n. 5/FSE/2018”

“Avviso pubblico per progetti di formazione finalizzati all’acquisizione di qualifiche professionali regionali nei settori prioritari”- Codice pratica ZEKFN62

600 ORE DI FORMAZIONE
350 ore di teoria

250 ore di stage

20 DESTINATARI
Domiciliati in Puglia

Fino a 35 anni di età

Disoccupati o Inattivi

Fruibile anche dai militari congedati, in misura riservata.

OBIETTIVI
Qualifica professionale di “Tecnico di cucina” valida su tutto il territorio nazionale.
BENEFITS
Partecipazione GRATUITA

Docenti e Chef di fama Nazionale

Stage in Romania

l Tecnico di cucina si caratterizza come figura in progressione verticale rispetto a quella dell’Operatore Servizi Ristorativi Cucina e da questo si discosta sia per vastità delle conoscenze in suo possesso e per le abilità/competenze in uscita, sia per grado di responsabilità e autonomia nello svolgimento delle attività. Il Tecnico di cucina esercita il presidio del processo di preparazione pasti attraverso la l’individuazione delle risorse materiali e tecnologiche, la predisposizione delle condizioni e l’organizzazione operativa, l’implementazione di procedure di miglioramento continuo, il monitoraggio e la valutazione del risultato, con assunzione di responsabilità relative alla sorveglianza di attività esecutive svolte da altri. La formazione tecnica che va acquisendo nell’utilizzo di metodologie, strumenti e informazioni specializzate gli consente di svolgere attività relative alla preparazione pasti, con competenze relative all’analisi del mercato e dei bisogni della committenza, alla predisposizione dei menù, alla cura ed elaborazione di prodotti cucinati e piatti allestiti.

In tale prospettiva il Tecnico di cucina affianca e svolge funzioni di assistenza al Food & Beverage Manager in quelle che sono le attività legate alla ristorazione considerando tutte le componenti che in esse si articolano.

Nel dettaglio Competenze tecnico professionali della figura professionale sono:

  1. Saper aiutare nell’indirizzare le scelte strutturali in fase di progettazione, realizzazione o riorganizzazione delle aree di lavoro;
  2. Gestire le fasi di lavoro, sulla base degli ordini e coordinamento dell’attività di reparto;
  3. Collaborare con l’area amministrativa nella fase di definizione e di controllo dei costi di produzione (costo pasto) e formulazione delle proposte di prodotti/servizi volti a promuovere la fidelizzazione del cliente;
  4. Collaborare al coordinamento dell’area della preparazione delle vivande con l’area della distribuzione;
  5. Verificare il grado di soddisfazione del cliente e individuazione delle strategie per migliorare l’efficienza del servizio erogato
  6. Identificare situazioni di rischio potenziale per la sicurezza, la salute e l’ambiente nel luogo di lavoro, promuovendo l’assunzione di comportamenti corretti e consapevoli di prevenzione

Il presente progetto si rivolge a 20 GIOVANI in possesso delle seguenti caratteristiche:

  • abbiano assolto al Diritto-dovere all’istruzione e alla formazione o ne siano prosciolti
  • fino ai 35 anni d’età
  • disoccupati o inattivi
  • residenti o domiciliati in un Comune della Regione Puglia.

I corsi di formazione professionale, finanziati sull’intero territorio regionale, sono fruibili dai militari congedati in misura riservata non inferiore al 15% dei posti disponibili, come previsto nella CONVENZIONE OPERATIVA tra Regione Puglia e Comando Militare Esercito “Puglia” in materia di formazione professionale e di collocamento sul mercato del lavoro dei militari volontari congedandi e congedati” stipulata in data 02 luglio 2014.

Per poter accedere alle selezioni è necessario scaricare la domanda di partecipazione dal seguente link o ritirarla presso gli uffici della segreteria di Associazione Formazione sita a Noci in Piazza Papa Giovanni Paolo II n.8 e consegnarla con allegati documento d’identità e Dichiarazione dello stato di disoccupazione rilasciato dal centro per l’impiego.

La DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLE PROVE DI SELEZIONE dovrà pervenire tassativamente, pena l’esclusione, entro e non oltre il termine perentorio del 04/11/2019 esclusivamente a mezzo:

  • raccomandata a mano da presentare al “Front Office Informazioni e Orientamento” della sede di Associazione Formazione in Piazza Papa Giovanni paolo II n. 8 dal Lunedì al Venerdì dalle ore 09.00 alle 13.00;
  • raccomandata con avviso di ricevimento all’indirizzo: Associazione Formazione – Piazza Papa Giovanni Paolo II n. 8 – 70015 – Noci (Ba). A tal fine non fa fede il timbro a data dell’ufficio postale di spedizione, pertanto saranno escluse le domande di iscrizione che, pur spedite a mezzo raccomandata a.r. non pervengano entro il termine suindicato.

Hai bisogno di maggiori informazioni?

CHIAMACI AL NUMERO +39 080 321 4080
DALLE ORE 9.30 ALLE ORE 12.30